lunedì 1 ottobre 2007

andare lontano per crescere un po'


ciao caro, ci vediamo a Natale. il tuo volo sta per partire. ti porterà lassù, oltre oceano, lontano dalla tua quotidianità. da mamma che ti lava i calzini, dalla tua fidanzata che ti protegge emotivamente e dalle tue bionde che hai abbandonato un mese fa. sarà un lungo viaggio che ti farà cambiare. non so bene quanto ma certamente sarà il momento per te di capire che si può cominciare a stare sulle proprie gambe trabballanti anche a trent'anni. so che ce la farai e la tua emozione/paura/entusiasmo fa tanta tenerezza e mi spinge ad augurarti buona fortuna dal profondo del cuore. arrivederci.

Nessun commento: