martedì 17 marzo 2009

piccoli sfoghi

ci risiamo. al lavoro oggi una collega, non particolarmente simpatica, diciamo abbastanza sgradevole, mi fa notare con una battuta, assolutamente priva di qualsiasi lontano accenno ad un briciolo di sense of humor.... mi fa notare che il lavoro di squadra è una bella cosa, divertente.... la secco con uno dei mei soliti sguardi nuragici che farebbero crollare un dolmen e le dico "io ho sempre creduto nel lavoro di squadra, lo trovo utile" .... si zittisce e assume immediatamente un tono pseudo professionale. allora capisco di aver centrato il punto. ma il punto qual è santi numi! il punto è che esigo professionalità, almeno un briciolo, una parvenza, un alone di serietà in questo gruppo di lavoro che mi delude ogni giorno di più. e allora cosa faccio? mi faccio trasportare dalla nostalgia e, la sera, ieri sera per la precisione, mi guardo "Giorni e nuvole" per respirare un po' di quell'aria grigia, plumbea, romantica e sentimentale che trasuda dallo skyline di Genova dove continuano a lavorare persone serie, professionali, simpatiche per davvero! che qui nella Capitale dell'universo mondo non ho davvero incontrato, tranne una volta!

3 commenti:

Tambu ha detto...

ahahah... meno male che esistono i ricordi. Tieniteli stretti, che spesso le cose cambiano :D

imbarcoimmediato ha detto...

ho avuto qualche sentore......

estrellita ha detto...

:)