lunedì 30 novembre 2009

prove di forza

oggi è stata una giornata tostissima. c'è stato un momento in cui ho visto il sangue salirmi al cervello, esplodere in mille rivoli, riassorbirsi e sbollire. tutto in meno di 10 minuti. la forza dell'equilibrio zen assaggiata una volta è tornata in me per pochi secondi e mi ha fatto capire quanto sia tutto transitorio. oggi ho capito perfettamente quanto sia utile essere cinici, determinati. non farsi mettere paura. lottare. reagire ma con lucidità e non sull'onda emotiva, sulla frazione di rabbia che assale. ho sperimentato cosa vuol dire avere il sangue raggrumato a grappoli e riuscire a non saltare al collo. perché la sopravvivenza della specie, della mia, viene prima di ogni altra cosa. questa è ormai una certezza certissima. così come il bel mal di testa che mi è venuto dopo i 10 minuti di cui sopra. ma è il minimo che ci si possa portare via da un momento così agghiacciante.

Nessun commento: