venerdì 29 aprile 2011

fratelli principi

è stato molto divertente seguire con un gruppo di colleghe il matrimonio del millennio. gossip e dettagli buffi a parte del matrimonio reale mi ha colpito una cosa su tutte: i due fratelli, sposo e cognato della borghesissima Kate all'ingresso in chiesa. ho visto nel loro atteggiamento una complicità straordinaria, un sentimento di fratellanza autentico, bello. li ho visti "sorreggersi" e accompagnarsi nella gioia e nell'emozione che qualsiasi matrimonio può portare così come li ricordo al seguito del feretro della madre, appoggiarsi l'un l'altro nel momento più tragico delle loro giovanissime vite. un senso di comunione nella buona e nella cattiva sorte che forse solo due fratelli, principi o no, possono conoscere.

1 commento:

Alessandro ha detto...

:-) non avevo riflettuto su questo. a dire il vero non ho seguito la diretta con attenzione, solo qualche occhiata ogni tanto perché era impossibile non farlo, qui in ufficio... donne (e non solo) completamente polarizzate sull'evento.
però hai ragione, probabilmente: tra i due c'è una bella complicità. ho letto anche che nel classico discorso al pranzo harry ha dato il bianco. bello che lo faccia come farebbe un qualsiasi inglese a un qualsiasi matrimonio.