mercoledì 12 ottobre 2011

la pappa col po po po po pomodoro

mentre registro un silenzio quasi assoluto lato referenti di progetto, mi tengono alla larga perchè altrimenti gli smonto il giochino orrido che stanno creando per altrettanto orridi clienti, devo lottare con le maestre che fanno leva sul senso di colpa giganterrimo delle mamme di tutto il pianeta e mi chiedono di tenere lo gnomo a casa dalle ore 14 in poi.

perchè è troppo piccolo, perchè è stanco, perchè piange e vuole mamma, perchè non gli va di fare bene il loro fottuto mestiere. intanto c'è un sistema di rete sociale integerrimo e solidissimo che consente di avere delle grosse alternative alla scuola materna. nonni: lontani. baby sitter: disponibile solo dopo le 16. part time: te lo puoi sognare. il "povero ciccio" probabilmente resterà all'asilo a soffrire le pene dell'inferno (maestre vi auguro tante cose belle nella vita) mentre mamma (bastarda, carogna, irresponsabile) starà in ufficio nel silenzio di un telefono che non squilla perché, ma che cavolo vuoi fare bene il tuo mestiere, e non ci seccare con le tue fottute regole di usabilità.

Pensa alla grafichetta e stiamo tutti bene così. ergo: è tutta una questione di fare o non fare bene il proprio mestiere. w la scuola, w la PA, viva la pappa col po po po modoro.....

Nessun commento: